Dipendenti blogger? Il caso Mclips.it

di Redazione PMI.it

scritto il

Per comunicare con clienti e utenti, le imprese stanno scoprendo i benefici della blogosfera. Un esempio tutto italiano: la piattaforma aziendale Mclips.it

Utilizzare i social networks per presentarsi (e promuoversi) in Rete per le aziende è oggi una tra le strategie di web marketing emergenti. Dopo gli autorevoli blog ufficiali di società del calibro di Google e le pagine web personali dei top manager IT di numerose imprese per lo più d’Oltreoceano, anche in Italia sembra ora consolidarsi la tendenza aziendale ad addentrarsi nei confini della blogosfera, ma dando spazio ai dipendenti attraverso un canale unico e formalizzato.

Ne è chiaro esempio la nuova piattaforma Mclips.it, area blog animata da una trentina di membri del team di Microsoft Italia, di vario grado e varia anzianità. Il blog ha preso il via in questi giorni e risponde alla volontà della società di avviare una forma di comunicazione «proattiva e dinamica con quella parte della blogosfera e dell’Internet italiana che ama confrontarsi, discutere, interagire», come si legge in una nota della società.

In pratica, chiunque voglia esprimere pareri, avanzare consigli, manifestare dubbi e intraprendere dibattiti sui temi sollevati dai novelli blogger Microsoft, potranno farlo entrando in contatto diretto con chi la società la vive tutti i giorni dal di dentro.

Una vetrina tutta nuova, che simboleggia la comprensione del potenziale delle applicazioni 2.0 in termini di comunicazione di business, in un mercato digitale in cui l’utente è sempre più protagonista e dove il rapporto con i clienti assume un ruolo fondamentale in termini di fidelizzazione.

«MClips rappresenta per le aziende di oggi, qualunque sia il loro settore di appartenenza, non solo un’opportunità ma anche un momento di interazione e uno scambio franco di commenti e feedback», ha dichiarato Mario Derba, Amministratore Delegato di Microsoft Italia.

Di fatto, non si parlerà solo di tecnologie, prodotti e strategie di mercato, ma anche di vita quotidiana, eventi, concorrenza con i competitor e rapporto con i clienti: per conoscere dal di dentro l’azienda, dipendenti e utenti si confronteranno in una veste informale quale quella tipica dei blog, sempre di più considerata l’altra faccia dell’informazione, quella più vera, quella più concreta.