Posizionarsi in Rete? ROI garantito

di Redazione PMI.it

scritto il

Convegno Assintel-Scopeo: ottime prospettive per le PMI che investono in strategie di SEO e posizionamento sui motori di ricerca

Assintel (Associazione nazionale delle imprese ICT), ha diffuso gli atti del workshop tenutosi nei giorni scorsi a Milano sul tema Farsi trovare in rete: i segreti dei motori di ricerca per poter essere più visibili, in collaborazione con Scopeo Technology.

Si è trattato di un momento di riflessione e analisi strategica fra piccole e medie aziende orientate al Web e professionisti del mercato SEO (Search Engine Optimization), loro partner nella delicata fase di posizionamento sui motori di ricerca.

A margine del convegno sono emerse alcune cifre significative, che confermano il forte potenziale delle soluzioni di search marketing per promuoversi in Rete e contare su un sicuro ritorno degli investimenti: il mercato italiano dei servizi di posizionamento raggiungerà quota 518 mln di dollari nel 2012.

Questo significa che gli investimenti da parte delle aziende sono in crescita (una priorità per il 66%), a forte di un successo strategico sempre più netto che vede un 83% di soddisfazione del ROI (dati Jupiter Research). Secondo le stime, poi, nel primo semestre del 2008, la spesa digitale dovrebbe persino superare quella televisiva.

Allo stesso tempo, tuttavia, nel corso del convegno è emersa ormai la necessità di “rinnovarsi”, considerato che il modello adottato dalla grande maggioranza delle aziende risponde ormai a dei parametri obsoleti.

In questa ottica, Scopeo ha illustrato peculiarità e potenzialità dei più moderni strumenti per sfruttare le risorse della Rete, in primis attraverso un corretto posizionamento sui motori di ricerca ed una efficace ottimizzazione dei propri siti web.