Aziende, sfruttate internet a vostro vantaggio?

di Claudio Mastroianni

scritto il

Una ricerca di Accenture ha analizzato la presenza in Rete delle maggiori compagnie mondiali, per stabilire quali sono le caratteristiche di un sito web vincente

Capacità di ricerca e facilità di navigazione, informazioni presenti, servizi offerti, attrattività, rapporto con la clientela, sfruttamento del marchio, possibilità di effettuare acquisti on-line e, per finire, il numero dei visitatori.

Sono questi, secondo Accenture, i 9 punti chiave per valutare l’efficacia di un sito internet aziendale.

La multinazionale specializzata nella consulenza business ha lanciato infatti una nuova serie di benchmark, Accenture Web Evaluator, per analizzare il rapporto delle imprese con la Rete e la loro capacità di trarne beneficio.

Secondo l’azienda, «le compagnie possono avere un maggior ritorno migliorando le funzionalità e l’impatto dei propri siti, attraverso l’aggiunta di informazioni rilevanti e l’offerta di servizi in grado di fidelizzare la clientela».

Per giungere a queste conclusioni, Accenture ha analizzato i siti internet di oltre 260 fra i maggiori marchi mondiali, stilandone anche una classifica per efficacia: ai primi posti Nike, Google, Ford e Microsoft, in grado di attrarre visitatori e di offrire servizi innovativi capaci di migliorare la loro percezione del brand.