Un white paper per l’Email Marketing

di Fabrizio Scatena

scritto il

emktgPer aumentare le proprie vendite l’email marketing rappresenta uno strumento efficace se si effettua una precisa segmentazione dei clienti potenziali.

La segmentazione è un processo analitico che può apportare benefici strategici ed operativi per informare i nostri clienti su prodotti e servizi, avvicinandoli alla nostra offerta.
Gli aspetti principali da conoscere sono:

  • Definizione degli obiettivi
  • Individuazione delle giuste informazioni
  • Segmentazione per profilo
  • Segmentazione per comportamento
  • Utilizzo corretto della segmentazione

Come possiamo far leggere le nostre e-mail evitando che i destinatari le cestinino prima ancora di aprirle?
Con messaggi che contengano contenuti in linea con le preferenze e i bisogni dei destinatari, facendogli superare il “muro psicologico” che si frappone fra l’apertura dell’ e-mail e la sua cancellazione.

Realizzare campagne mirate ed efficaci richiede informazioni più specifiche della semplice acquisizione di un indirizzo di e-mail. Infatti se abbiamo informazioni mirate sul cliente potenziale, maggiori saranno le possibilità  di segmentare il database e di creare contenuti mirati per ogni destinatario.

Molte aziende affermano di ricorrere alla segmentazione, ma la maggior parte la utilizzano in modo approssimativo: l'87% degli uffici marketing acquisisce già  le informazioni di base dai propri utenti, ma solo il 28% raccoglie informazioni più dettagliate (es. età , sesso, residenza ecc).

Il processo di segmentazione è un’operazione che per essere eseguita ad arte richiede infatti la mano di professionisti, l’uso di software o ricerche di mercato, non sempre accessibili per tutte le pmi.

Per conoscere e sfruttare al meglio questa tecnica di e-mail marketing, eCircle nel suo nuovo white paper ha analizzato i principali aspetti da considerare per un’efficace segmentazione, utile alle proprie campagne di e-mail marketing.

I Video di PMI

Conta l’r-commerce più dell’e-commerce?