Tratto dallo speciale:

Servizi INPS: PIN veloce, scelta indennità, controlli ad aziende

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

L'INPS segnala le novità di fine ottobre: rilascio PIN più facile, diritto di opzione tra assegno di invalidità e disoccupazione.

L’INPS informa: ecco le ultime novità procedurali nell’ambito dei servizi a carico del sistema previdenziale.

Rilascio online PIN INPS

La prima novità riguarda la procedura di rilascio del PIN dispositivo, che è stata semplificata ed ottimizzata per evitare rallentamenti al servizio di front office.

=> Leggi come richiedere il PIN INPS

Nello specifico sono stati istituiti appositi sportelli veloci presso le diverse sedi INPS, con l’obiettivo di rilasciare immediatamente il PIN dispositivo e consentire di conseguenza la presentazione della domanda di prestazione del servizio.

Inoltre le postazioni telematiche self service potranno, oltre che erogare specifici servizi, consentire prenotazioni di servizi attraverso il Contact Center Multimediale (Numero Verde INPS).

Indennità di invalidità e disoccupazione

Una misura importante, stabilita dalla sentenza della Corte Costituzionale 19-22 luglio 2011, n. 234, per tutti i lavoratori che fruiscono diassegno di invalidità, ma che avrebbero diritto ai trattamenti di disoccupazione: in questo caso sarà possibile scegliere, in funzione delle proprie preferenze, tra l’assegno ordinario di invalidità e l’indennità di disoccupazione limitatamente al periodo di disoccupazione indennizzato.

Verifiche amministrative

Altra novità è l’avvio della fase sperimentale per il controllo degli importi posti a conguaglio a titolo di assegni al nucleo familiare da parte delle aziende nelle denunce retributive e contributive, in base alle prescrizioni della con la circolare n. 136 del 25 ottobre 2011.

Gestione separata e termini prescrizionali

Infine l’informativa circa la prosecuzione delle operazioni relative alla preparazione delle lettere di interruzione dei termini prescrizionali e di recupero contributivo da inviare ai contribuenti iscritti alla Gestione separata.

Lettere che – secondo quanto pubblicato sul sito dell’INPS – riguardano i contributi omessi o insufficientemente versati per compensi erogati negli anni 2001, 2002 e 2004.

I Video di PMI

Consultazione dei sussidi di disoccupazione INPS