INPS: proroga per le deleghe agli intermediari dei datori di lavoro

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Prorogato fino al 31 ottobre 2011 il periodo transitorio per le nuove modalità di delega agli intermediari dei datori di lavoro, che entreranno in pieno vigore dall'1 novembre 2011.

Prorogato al 31 ottobre 2011 il termine per le nuove modalità di delega agli intermediari dei datori di lavoro. Le nuove disposizioni – che rendono obbligatoria l’abilitazione dei soggetti tenuti alla cura degli adempimenti in materia di lavoro, previdenza e assistenza sociale dei lavoratori dipendenti nei confronti dell’Istituto, per conto dei datori di lavoro – entreranno in vigore dal 1° novembre 2011.

Il prolungamento del periodo transitorio, durante il quale è possibile utilizzare sia il nuovo sistema sia quello preesistente, è stato comunicato l’INPS con il messaggio n. 9655 del 29 aprile 2011.

A partire dal prossimo novembre, i soggetti intermediari che agiranno al posto dei datori di lavoro dovranno munirsi preventivamente di una delega acquisita secondo il sistema di nuova introduzione e validata dall’Inps, che consentirà loro di avere accesso ai servizi informatici gestiti dal medesimo istituto.

Procedura che sarà consentita solo a soggetti abilitati per legge a esercitare l’attività di consulenza: quindi, oltre ai datori di lavoro, ai loro dipendenti e ai professionisti abilitati previsti dalla Legge n.12/1979 sulle “Norme per l’orientamento della professione di consulente del lavoro”.

_______________________

ARTICOLI CORRELATI

Fonti: Messaggio INPS n. 9655; Legge n.12/1979