Tratto dallo speciale:

Servizi INPS Online per eredi di pensionati ENPALS

di Noemi Ricci

scritto il

Ex ENPALS, estesi i servizi telematici anche per gli eredi dei pensionati per le domande di rate maturate e non riscosse.

Si estende anche agli eredi di lavoratori pensionati deceduti facenti capo alla Gestione Ex ENPALS la presentazione telematica delle domande di rate maturate e non riscosse, così come già avviene per la gestione privata. La novità entrerà in vigore a partire dal prossimo 6 ottobre 2014, da quel momento in poi tutte le istanze di rate maturate e non riscosse a favore di eredi di pensionati deceduti della Gestione ex ENPALS (Fondo Lavoratori dello Spettacolo e Fondo Sportivi Professionisti) dovrà essere effettuato esclusivamente in via telematica. A renderlo noto è stato l’INPS con il Messaggio n. 7170/2014.

=> Domande ex Enpals esclusivamente online

L’iniziativa rientra nel percorso di telematizzazione dei servizi intrapreso nel 2010 dall’Istituto a seguito della determinazione presidenziale n.75 – avente ad oggetto “Estensione e potenziamento dei servizi telematici offerti dall’INPS ai cittadini” – con la quale è stato stabilito l’utilizzo esclusivo del canale telematico per la presentazione delle principali domande di prestazioni/servizi.

=> Estratto conto certificativo INPS: online per Ex ENPALS

Presentazione delle domande

I canali per mezzo dei quali inoltrare le domande sono come di consueto:

  • il sito WEB con i servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino previo inseimento del codice PIN fornito dall’Istituto;
  • gli Intermediari dell’Istituto.

Il servizio di presentazione delle domande è disponibile sul sito internet dell’Istituto nella sezione Servizi ON LINE, attraverso il percorso “Servizi Online -> ex ENPALS -> Servizi per tipologia di utente Ex ENPALS”. Una volta compilati i dati necessari per la corretta liquidazione di quanto richiesto, l’utente potrà inviare la domanda ed eventualmente stampare la ricevuta di presentazione dell’istanza protocollata.

=> ENPALS: come richiedere PIN INPS per i servizi online

Oltre alla funzione d’invio della domanda, l’applicazione online permette di:

  • visualizzare il riepilogo delle richieste inoltrate o da inoltrare;
  • esaminare e stampare il dettaglio delle istanze inviate tramite il pulsante “Consulta”;
  • ristampare la ricevuta di avvenuta trasmissione;
  • visualizzare una domanda non ancora completata e ultimarne l’inserimento dati tramite il pulsante “Modifica”.
  • visualizzare la fase di lavorazione attuale della domanda, l’esito e l’eventuale provvedimento di accoglimento o reiezione generato.

Possibile infine allegare anche eventuali deleghe e/o copie del testamento, grazie alla procedura di acquisizione di documentazione in formato digitale implementata nell’applicazione online. Eventuali problematiche di carattere procedurale possono essere segnalate all’INPS scrivendo all’indirizzo di posta elettronica “pensionioffline@inps.it”.