Tratto dallo speciale:

Estratto conto certificativo INPS: online per Ex ENPALS

di Noemi Ricci

scritto il

Le istruzioni operative INPS per ottenere online l’estratto conto certificativo Ex ENPALS.

Sarà presto disponibile online l’estratto conto certificativo Ex ENPALS, la cui presentazione delle istanze potrà essere effettuata esclusivamente per via telematica. A fornire le istruzioni operative per la presentazione telematica delle domande di estratto conto certificativo per la gestione ex ENPALS, Fondo Lavoratori dello Spettacolo e Fondo Sportivi Professionisti che prenderà il via dal 1° agosto 2014, è stato l’INPS con il Messaggio n. 6058 /2014.

=> Domande ex Enpals esclusivamente online

Estratto conto certificativo

Si tratta del documento analitico della posizione assicurativa, che ha valore certificativo e viene rilasciato dalle sedi INPS su richiesta degli assicurati e che può essere richiesto dal lavoratore vicino alla pensione.

Estensione servizi telematizzati

In sostanza vengono estesi anche alla gestione Ex ENPALS gli stessi canali e le medesime modalità di inoltro in via telematica previsti per la gestione privata per l’estratto conto contributivo. L’estensione è la diretta conseguenza dell’entrata in vigore del decreto D.L. n. 201 del 6 dicembre 2011, convertito nella Legge n. 214 del 22.12.2011, che ha disposto la soppressione di INPDAP ed ENPALS e l’attribuzione delle relative funzioni all’INPS, il Presidente dell’Istituto, con determinazione n. 95 del 30 maggio 2012.

=> ENPALS: come richiedere PIN INPS per i servizi online

Dunque a partire dal prossimo agosto, per richiedere l’estratto conto certificativo, bisognerà:

  • accedere via servizi telematici tramite PIN attraverso il portale dell’Istituto – servizio di “Invio OnLine”;
  • rivolgersi ai Patronati, usufruendo dei servizi telematici offerti dagli stessi;
  • chiamare il Contact Center (numero verde 803164 da telefono fisso oppure da telefono cellulare il numero 06164164 a pagamento secondo il piano tariffario del proprio gestore telefonico).

Essendo le modalità per la presentazione delle istanze le stesse già individuate per la gestione privata, l’Istituto rimanda alle istruzioni già fornite con la Circolare INPS n. 156 dell’8 novembre 2013.

.