Cig in deroga 2013: pagamento per pochi

di Francesca Vinciarelli

scritto il

I chiarimenti INPS in merito alla chiusura del finanziamento per la Cig in deroga di competenza dell’anno 2013.

L’INPS dà via alla liquidazione della Cassa integrazione in deroga di competenza dell’anno 2013, concessa però solo in maniera parziale per i provvedimenti concessori inviati all’Istituto tramite la Banca dati Percettori. A seguito delle richieste pervenute da Regioni e Provincie con riferimento agli accordi stipulati entro e non oltre il 31 dicembre 2013 come trasmessi entro il 30 giugno 2014, ora l’INPS ha comunicato con il Messaggio n. 6312/2014 la chiusura delle procedure di liquidazione per i trattamenti di integrazione salariale e mobilità per gli ammortizzatori sociali in deroga per l’anno 2013.

=> Leggi la protesta dei sindacati: senza Cig a rischio i derogati

Il rifinanziamento delle Cig pari a 400 milioni di euro è arrivato con il Decreto Interministeriale n. 83117 del 16 luglio 2014 e andrà a carico del Fondo sociale per l’occupazione e formazione (art. 18 del D.L. n. 185/2008). Il via libera al completamento delle autorizzazioni riguarda tuttavia i soli provvedimenti concessori inviati all’Istituto entro il 14 luglio 2014, tramite la Banca dati Percettori, per le prestazioni in deroga di competenza dell’anno 2013, e ai relativi pagamenti, nel rispetto dell’ordine cronologico di trasmissione.

 => Cig e Mobilità  2013-1014: sbloccati i pagamenti

Successivamente alla data del 14 luglio l’INPS ha bloccato la possibilità di invio di qualsiasi provvedimento regionale di concessione di ammortizzatori in deroga per periodi di competenza 2013. L’Istituto previdenziale sottolinea quindi che nel caso in cui le singole Regioni o Province autonome segnalino la mancata trasmissione di decreti concessori entro il termine previsto, le Direzioni regionali dovranno comunicare alle Regioni o Provincie autonome che tale segnalazione va inoltrata direttamente al Ministero Vigilante, con specifica indicazione dell’onere di spesa relativo al singolo provvedimento.

 => Vai allo Speciale ammortizzatori sociali