Tasse: Liguria maglia nera in Italia

di Teresa Barone

scritto il

In Liguria il peso fiscale è superiore rispetto al resto della penisola: il consigliere Rossi lancia l’allarme e i schiera contro l’imposta sull’ombra.

Con una media di 820 euro pro capite la Liguria si colloca in cima alla classifica delle Regioni italiane dove cittadini e imprese pagano più tasse. Un triste primato che mostra come la media nella penisola sia ferma a 562 euro, e come in Trentino Alto Adige la soglia scenda fino a 230 euro. Per quanto riguarda il valore delle addizionali comunali e regionali, ad esempio, l’IRPEF si caratterizza per una aliquota comunale media che supera di oltre 10 punti quella stimata a livello nazionale (0,53% contro 0,42%). (=> Tasse: IRPEF e burocrazia spingono i fallimenti)
A fare luce sulla situazione fiscale in Liguria è il consigliere regionale del Pdl Matteo Rosso, autore di una mozione presentata in Consiglio finalizzata a promuovere un processo di razionalizzazione del sistema tributario locale: «Sul tema dell’imposizione tributaria pesantissima che tra balzelli e tasse inutili sta paralizzando il sistema economico nazionale avevo già sollevato l’attenzione portando in evidenza la questione della odiosa tassazione sull’ombra, ossia il pagamento a carico delle imprese soprattutto commerciali del tributo sull’occupazione del suolo pubblica costituita ‘dall’ombra’ che insegne, tende o altro, proiettano sul suolo pubblico.» (=> Leggi tutte le news per le PMI della Liguria)

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali