IRAP 2013: pronte specifiche per i dati alle Regioni

di Francesca Vinciarelli

scritto il

L'Agenzia delle Entrate ha comunicato le specifiche per l'invio dei dati IRAP alle Regioni e alle Province autonome di Trento e Bolzano.

IRAP: approvate le specifiche tecniche per l’invio a Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano dei dati relativi alla dichiarazione 2013 e alla Comunicazione dell’opzione per la determinazione del valore della produzione, netta di cui all’articolo 5-bis, comma 2, D.Lgs. n. 446/97.

Le specifiche sono state diffuse dall’Agenzia delle Entrate in formato XML.

Un provvedimento che segue l’approvazione del modello di dichiarazione IRAP 2013 ai fini dell’imposta regionale sulle attività produttive per l’anno 2012.

=> Leggi di più sull’IRAP

L’Agenzia delle Entrate trasmetterà i dati alle Regioni e alle Province autonome di Trento e Bolzano di competenza – in cui ha sede il domicilio fiscale del soggetto passivo – con cadenza mensile a partire dal trentesimo giorno successivo alla data di scadenza della presentazione della dichiarazione IRAP, come previsto dal provvedimento di approvazione del modello di dichiarazione IRAP 2013.

IRAP 2013: istruzioni per la trasmissione telematica

Per l’invio dei dati IRAP viene utilizzato il sistema “Siatel v2.0 PuntoFisco“, realizzato come collegamento tra Anagrafe tributaria ed Enti locali.