Design e imprese, le milanesi ci credono di più

di Alfredo Polito

scritto il

Indispensabile per la competitività e l'elaborazione di strategie aziendali, stenta ad affermarsi pienamente. Sono le PMI milanesi quelle che ci credono di più

Il design si rende sempre più indispensabile per accrescere la competitività delle imprese e l’elaborazione di nuove strategie aziendali, ma sembra essere ancora lontano da una completa affermazione.

Tra le imprese italiane, sono quelle milanesi ad investire maggiormente in questa direzione: per esse il design ricopre una notevole importanza, come emerge da un’indagine realizzata da Apimilano e dalla facoltà di design del Politecnico, secondo cui quasi il 60% delle PMI milanesi crede nell’importanza degli investimenti nel design.

Stenta però ad affermarsi pienamente una visione moderna e complessa del design, inteso come insieme di attività progettuali e strategiche a supporto delle imprese.

Quindi, non più solo presentazione estetica di ciò che viene realizzato, ma un’accezione molto più ampia, che oltre a interessare la definizione del prodotto includa anche la comunicazione, i servizi e la pianificazione della strategia aziendale. Il design, dunque, come sistema integrato. E come strumento della competitività.

Ma se il 55% delle imprese lo considera come un intervento da attuare su tutti gli aspetti produttivi, il 27% gli riconosce ancora un ruolo puramente tecnico e progettuale, il 32% lo utilizza pensando a migliorare le prestazioni e gli aspetti funzionali e solo il 16% indica nel design una componente fondamentale nella definizione delle strategie aziendali a medio e lungo termine.

Il design è oggi percepito prevalentemente (50% degli intervistati) come uno strumento d’innovazione, soprattutto riguardo alle prestazioni tecniche e alla personalizzazione dei prodotti, preziosi strumenti per distinguersi nella concorrenza del mercato. Infatti proprio il confronto con i concorrenti (36%) e la richiesta diretta del mercato (21%) sono i principali motivi che inducono le aziende a compiere investimenti in questo senso.

Per promuovere un nuova e più articolata concezione del design, Apimilano e la facoltà di Design del Politecnico hanno promosso l’iniziativa “Valore d’impresa – Obiettivo design”, un ciclo d’incontri gratuiti patrocinati da Provincia e Comune di Milano e rivolti agli imprenditori.