Tratto dallo speciale:

OMAT 2012, appuntamento con l’information management a Milano

di Francesca Vinciarelli

scritto il

La nuova edizione di OMAT, il convegno sull’information management, si terrà a Milano tra il 27 e il 29 marzo; tra i temi caldi business analytics, disaster recovery e cloud.

Tra poche settimane aprirà i battenti OMAT Milano 2012, l’appuntamento principale nel nostro Paese sulla gestione elettronica di documenti, contenuti e processi aziendali.

Il convegno è come di consueto uno dei più interessanti momenti informativi e di incontro sui maggiori temi dell’Information Management, soprattutto quelli legati al mondo del business e delle Pmi che devono ogni giorno rapportarsi con una mole significativa di informazioni.

Di fatto, una delle sfide emergenti per le Pmi è proprio la gestione delle informazioni complesse, quelle recepite ogni giorno nell’ambito del proprio business: essere in grado di gestire le informazioni correttamente rappresenta infatti un valore aggiunto perchè offre una maggiore capacità di rispondere ai cambiamenti del mercato.

Tra gli argomenti più caldi di cui si discuterà ad OMAT Milano 2012 – e che possono determinare il successo o il fallimento di un’impresa – segnaliamo la business analytics, il disaster recovery, il cloud computing e la virtualizzazione.

Si approfondirà inoltre la questione del codice dell’amministrazione digitale, alla conservazione dei dati, alla sicurezza, alla firma elettronica avanzata, alla nuova fatturazione elettronica ed alla PEC. posta elettronica certificata.

Una manifestazione completa, che porterà al tavolo «i rappresentanti dei maggiori player del settore e delle Istituzioni e nella quale sarà possibile toccare con mano le soluzioni delle aziende più innovative», afferma Ursula Staerk, project manager dell’evento.

L’appuntamento è per il 27 e 28 marzo a Milano, presso l’Atahotel Executive. La partecipazione è gratuita.