Tratto dallo speciale:

Formazione aziendale: opportunità e soluzioni a misura di PMI

di Redazione PMI.it

scritto il

La formazione aziendale rappresenta una potente leva per superare le sfide del momento e proiettare il business nel futuro: affidarsi a un partner affidabile può fare la differenza.

Guardare al futuro con ottimismo, acquisendo gli strumenti e le risorse per affrontare nuovi progetti e fronteggiare eventuali criticità. Questo è l’obiettivo condiviso dalla maggioranza delle imprese che, nel corso del 2020, sono state travolte dall’emergenza Covid e dalle sue inevitabili conseguenze sul piano economico. Saper anticipare l’evoluzione dei tempi diventa quindi fondamentale per le aziende, che possono creare basi solide valorizzando i talenti già in organico potenziandone le capacità, a beneficio dell’impresa stessa.

Per le imprese artigiane e per le PMI, oggi più che mai la formazione continua dei dipendenti rappresenta un valore aggiunto, per valorizzarli professionalmente incrementando il know-how dell’impresa e la sua solidità.

Fonte inesauribile di specializzazione professionale, dunque, la formazione aziendale gioca un ruolo strategico per affrontare le nuove sfide organizzative e di mercato, facendo fronte ai cambiamenti in modo efficace. Progetti validi e strutturati rappresentano una leva per incrementare la competitività, gestire il cambiamento ed innovare l’organizzazione  dell’impresa.

Promuovere, diffondere e finanziare la formazione continua per sostenere lo sviluppo e l’innovazione a beneficio di imprese e lavoratori è proprio la mission di Fondartigianato, primo fondo interprofessionale nato con questo scopo, con oltre 150mila aziende aderenti, per un totale di circa 570.000 dipendenti. Fondato nel 2001 da Confartigianato, CNA, Casartigiani, Claai, Cgil, Cisl e Uil e autorizzato a operare dal Ministero del Lavoro, il fondo mette a disposizione finanziamenti su misura per l’acquisto di servizi formativi ad hoc.

Fondartigianato si caratterizza per un’offerta formativa ampia e differenziata, oltre che per la rapidità di erogazione dei fondi a sostegno dei progetti presentati e approvati. Garantendo la massima capillarità sul territorio, Fondartigianato offre strumenti flessibili in grado di adattarsi alle esigenze delle imprese, facilitando percorsi di aggregazione su progetti formativi a carattere collettivo con standard qualitativi elevati.

Dal 2004 anno in cui è iniziata l’attività di Fondartigianato ha emanato 37 Inviti mettendo a disposizione circa 457 milioni di euro, e il 4 gennaio 2021 ha pubblicato l’Invito 1°-2021 mettendo a disposizione 32 milioni di euro, per 7 linee di finanziamento, con diverse modalità di presentazione, durante l’anno in corso concludendosi con l’ultima scadenza il 5 aprile 2022.

Alla luce delle criticità che possono manifestarsi in uno scenario nuovo e complesso come quello attuale, aderire al fondo e scegliere Fondartigianato come partner strategico per la formazione continua rappresenta per le imprese una scelta virtuosa da compiere. Aumentare e aggiornare le competenze dei lavoratori, così come innovare introducendo nuovi sistemi e nuovi metodi di produzione, sono infatti azioni fondamentali che permettono alle aziende di ottenere un vantaggio reale e quantificabile.

Di fatto, accrescendo e sviluppando le competenze delle risorse umane, le aziende di tutte le dimensioni hanno l’opportunità di superare al meglio le difficoltà correnti, spianando la strada verso un futuro meno incerto.

Scopri le caratteristiche e le modalità di adesione a Fondartigianato visitando il portale ufficiale.