E-commerce: come stare al passo con i tempi

di Noemi Ricci

scritto il

I consigli di Aruba per effettuare un restyling del proprio sito di e-Commerce che stia al passo con il trend delle richieste dei potenziali clienti.

L’e-Commerce rappresenta uno dei business maggiormente in crescita complici i bassi costi, la possibilità di raggiungere un ampio numero di potenziali clienti e di far conoscere e dare visibilità al brand in maniera più semplice ed immediata nonché la sempre crescente diffusione di Internet, anche da mobile. La concorrenza però è numerosa e proprio per questo è necessario che il proprio sito di e-commerce si distingua dagli altri, richiamando l’attenzione degli utenti. Per farlo al meglio è cruciale comprendere quelle che sono le esigenze degli utenti stessi, sfruttando al massimo le tendenze del momento. Per dare una mano ai commercianti online, Aruba ha realizzato un nuovo interessante contributo nel quale analizza le tendenze del momento, con particolare attenzione al social e al mobile, per costruire al meglio il proprio e-Commerce rimanendo al passo coi tempi. Conoscendo i trend è possibile ad esempio capire se il proprio sito di e-Commerce necessita di un rinnovamento, grafico o strutturale.

Design

Dal punto di vista del design l’idea vincente del momento risulta essere quella di puntare ad un design minimalista, seguendo l’esempio di Ikea, Apple e così via, abbandonando ombre ed effetti caricati per lasciare spazio ad una maggiore sobrietà. Quindi meglio preferire le forme quadrate alle forme troppo arrotondate, i colori primari molto accesi, i menu semplici ed intuitivi e il testo alle icone, evitando ogni elemento che possa rappresentare un peso per l’aspetto della pagina e complicare l’esperienza dell’utente. Anche il numero delle categorie non deve essere ridotto al minimo, pur fornendo tutte le informazioni necessarie all’utente, facendo ricorso all’utilizzo dei sotto-menu. Troppi elementi distraggono il cliente dal prodotto che sta visionando. Il trend attuale sembra poi spingere verso l’abolizione della barra laterale, spostando le categorie di prodotto, le eventuali immagini, il carrello della spesa e la casella di ricerca nella parte superiore della pagina.

Home page

L’home page, si sa, è il biglietto da visita del sito di e-Commerce, è quindi fondamentale che sia accattivante e contenga le immagini dei prodotti che richiamano l’attenzione di chi acquista, dando loro risalto. Le principali tendenze per l’homepage, evidenziate da Aruba, sono di:

  • rimuovere le colonne laterali solo in homepage per evidenziare maggiormente la parte centrale con 2 o 3 prodotti principali: ancora una volta, l’obiettivo è quello di dare pieno risalto al prodotto;
  • inserire una galleria di immagini o un banner a rotazione per suscitare nei propri clienti il desiderio di cliccare su ciò che più li colpisce utilizzando una serie di immagini diverse, una dedicata alla categoria di prodotti, un’altra ad una promozione e una ai nuovi articoli presentati;
  • informare che si possiede un profilo Facebook o Twitter senza eccedere con le dimensioni, sempre per evitare distrazioni.

Versione Mobile

Nell’ultimo anno il mobile commerce è cresciuto del +255%, per non lasciarsi scappare una interessante fetta di potenziali clienti sarebbe dunque auspicabile realizzare una versione mobile del proprio store online. In questo caso, per favorire una navigazione intuitiva Aruba suggerisce di:

  • non incorporare elementi flash, perché non vengono visualizzati su tutti i cellulari;
  • scrivere una descrizioni dei prodotti brevi adatti ad essere letti su piccoli schermi;
  • inserire il logotipo del proprio negozio in modo che appaia chiaramente nella visualizzazione mobile;
  • iscriversi a Google Places (per Google Maps), perché molte ricerche vengono effettuate tramite le applicazioni di Google.