Tratto dallo speciale:

Il WCIT 2008 fotografa il mercato globale dell’ICT

di Chiara Bolognini

scritto il

Al Congresso mondiale sull'ICT sono stati presentati dalla WITSA i dati sulla spesa mondiale nel settore. In testa gli Stati Uniti, ultima la Spagna

Il mercato globale delle Tecnologie per l’Informazione e la Comunicazione (ICT) quest’anno supera i 3,7 trilioni di dollari, per superare i 4 trilioni di dollari entro il 2011.

È quanto emerge dal rapporto Digital Planet 2008, presentato dalla organizzazione mondiale “Information Technology and Services Alliance” (WITSA) nel corso del WCIT 2008, tenutosi quest’anno si è a Kuala Lumpur, in Malesia.

Secondo i dati, la congiuntura negativa che interessa l’intera economia dei Paesi industrializzati determinerà un rallentamento anche nel settore ICT fino al 2011, in contrasto con la crescita del 2007, che porterà ancora “strascichi positivi per tutto il 2008 (+10,3% in entrambi gli anni).

Si calcola inoltre che la crescita della spesa ICT scenderà del 3,6% entro il 2011.

«La domanda globale di soluzioni ICT rimane vitale per la crescita economica di tutti i settori e di tutte le economie», ha dichiarato George Newstrom, Presidente WITSA.
«In particolare, sarà determinante lavorare insieme per affrontare le sfide concentrandosi, ad esempio, sulla politica commerciale e sulla gestione di Internet».

Lo studio WITSA Digital Planet viene pubblicato ogni due anni, utilizzando i dati forniti da Global Insight. La relazione riguarda 75 Paesi suddivisi in 6 aree geografiche. Il calcolo della spesa nel settore ICT viene effettuato sulla base di 14 settori industriali suddivisi in 4 aree tecnologiche.

Tra i più importanti dati emersi dallo studio segnaliamo:

  • I 10 Paesi che spendono di più in ICT sono, in ordine decrescente, Stati Uniti, Giappone, Cina, Germania, Regno Unito, Francia, Italia, Brasile, Canada e Spagna;
  • Nel 2008, la Cina salirà al terzo posto dal quinto posto del 2006 , superando la Germania e il Regno Unito con la spesa di 327 miliardi di dollari;
  • Il mercato americano crescerà più lentamente (4% ogni anno) fino al 2011 rispetto ad Asia ed Europa, Africa e Medio Oriente dove la spesa ICT crescerà ogni anno del 10,5% e del 5%;
  • Gli investimenti sono stati pari a 403,6 miliardi di dollari , (11,5% di tutta l’industria dei Servizi).

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso