Tratto dallo speciale:

Brexit, analisi e prospettive in diretta su FinanzaOnline TV

di Redazione PMI.it

scritto il

Imprese e mercati all'indomani del referendum sulla Brexit e delle dimissioni di Cameron: per comprenderne gli esiti, FinanzaOnline fa il punto in diretta streaming con analisti e trader italiani.

Riflettori puntati sulla Brexit: l’esito del referendum – la Gran Bretagna ha scelto di uscire dalla UE -avrà  ricadute importanti per lo scenario politico-economico mondiale (il primo effetto: le dimissioni del Premier Cameron)  e in particolare per gli investitori. Italiani compresi. Per non parlare delle imprese che hanno accordi commerciali con organizzazioni oltre Manica. Per seguire in tempo reale i risultati della votazione, il canale video di FinanzaOnline  (portale del gruppo Triboo Media) ha organizzato una diretta streaming gratuita da Londra, in collaborazione con il broker ActivTrades.

=> Brexit, effetti su Export e PMI

In onda dalle 9:30 alle 10:30 del 24 giugno, lo streaming sul canale Youtube di FinanzaOnLine TV traccia con analisti e trader italiani la reazione dei mercati all’indomani del voto e delinea gli scenari finanziari in via di definizione nel breve e medio termine. Tra gli ospiti eccellenti: Antonio Cioli Puviani, Giovanni Lapidari, Marco Tosoni e Carlo Vallotto.

In maniera sintetica ma analitica, gli esperti in studio analizzano asset class del mercato, indici azionari europei ed americani, valute più esposte alle conseguenze del voto ed effetti sul costo delle materie prime. Lo speciale streaming adotta pertanto un taglio operativo, per indicazioni pratiche ai trader ma anche ad imprese e risparmiatori italiani.
Finanzaonline_positivo

Come evidenziato da Carlo Alberto De Casa, Chief Analyst e responsabile del desk italiano di ActivTrades, si tratta di:

“Un evento epocale, con grandi rischi per il Regno Unito e potenzialmente anche per l’Europa. Viste le possibili conseguenze del voto per i mercati finanziari, con la maggior parte delle asset class che potranno far registrare ampi movimenti di prezzo ed elevata volatilità, abbiamo così deciso di realizzare in collaborazione con FinanzaOnLine TV un evento speciale che permetta a tutti gli investitori di vivere in diretta streaming la reazione del mercato all’esito del voto”.

Per le imprese italiane con filiali in Gran Bretagna e che lavorano con la Sterlina, significa dover affrontare preparati i potenziali effetti sulla valuta e sul conseguente effetto domino sul costo di utilities e materie prime. Per quelle che lavorano in Euro significa valutare con attenzione il possibile impatto sull’Export.

=> Rischi Brexit per le imprese

Per non trovarsi impreparati, è quindi utile fare il punto e trarre il massimo dai suggerimenti degli esperti. Ecco dunque il link al canale Youtube del portale per seguire lo streaming di FinanzaOnline TV