Banca CR Firenze e CNA Firenze, insieme per le PMI

di Marianna Di Iorio

scritto il

Grazie all'accordo raggiunto, è stato avviato un programma per la realizzazione di iniziative in grado di supportare le PMI toscane

Fornire sostegno e un sistema di consulenza alle piccole industrie del territorio toscano: è questo l’obiettivo del programma di iniziative di medio e lungo periodo avviato grazie all’accordo tra la Banca CR Firenze e CNA Firenze.

L’impegno delle due società è quello di puntare a progetti per il supporto nelle attività finanziarie e nei nuovi investimenti, grazie all’utilizzo di iniziative di co-marketing in grado di seguire i bisogni delle piccole imprese, che rappresentano il 50% delle aziende presenti in Toscana.

«CNA Firenze persegue, con un’ampia gamma di iniziative, la realizzazione delle migliori opportunità possibili per il Sistema imprenditoriale locale. Avere un partner strategico nel campo bancario e finanziario è una leva fondamentale per il raggiungimento di questo obiettivo. Ebbene questo partner strategico è Banca CR Firenze, con la quale abbiamo progettato un percorso comune di medio periodo […]», ha così dichiarato Luigi Nenci, Direttore di CNA Firenze.

Il primo risultato dell’accordo è un finanziamento con durata di 12 mesi per tutti i progetti inerenti le imprese e per una spesa cha varia dai 5000 ai 7500 euro.

«È un buon esempio di come “fare sistema” con un Partner che nella provincia fiorentina rappresenta un riferimento per le piccole imprese sia in termini quantitativi che per i servizi erogati», così ha affermato Giuseppe Leonardi, Vice Direttore Generale di Banca CR Firenze.

I responsabili del progetto intendono precisare che alla prima iniziativa ne seguiranno altre dedicate al settore della piccola impresa.