Industria: fatturato e ordinativi in crescita

di Redazione PMI.it

scritto il

ISTAT "Indici del fatturato e degli ordinativi dell'industria": segnali positivi nel primo trimestre 2011!

Fatturato dell’Industria in crescita: a marzo 2011 l’ISTAT rileva un incoraggiante +2% su base mensile destagionalizzata, mentre su base annua l’incremento sarebbe addirittura dell’8,8%. In termini tendenziali, la crescita del fatturato è del 12,2% ma su base annua addirittura del 21,2%.

Guardiamo gli aumenti congiunturali di fatturato secondo gli indici destagionalizzati.

Energia +7,1%, Beni intermedi +3,2% e Beni di consumo +1,6%. Tra questi ultimi, i Beni durevoli scendono (-0,9%) mentre i non durevoli aumentano del 2,1%.Andamento negativo, invece, per i Beni strumentali (-1,6%).

Per quanto riguarda i settori di attività economica in crescita annua maggiore, l’ISTAT segnala fabbricazione di prodotti chimici (+28,2%), fabbricazione di computer, prodotti di elettronica e ottica, apparecchi elettromedicali, apparecchi di misurazione e orologi (+23,9%) e della metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (+21,5%).

Per quanto concerne invece gli ordinativi, la crescita tendenziale annua è quasi doppia di quella del fatturato, ossia +12,2%. A livello congiunturale, la crescita totale è trainata dagli ordinativi esteri (+15,5%), meno da quelli interni (+3,7%). In generale, l’incremento nel primo trimestre 2011 è stato del 6,3 % rispetto al trimestre precedente.

Per gli ordinativi, il traino viene dalla fabbricazione di apparecchiature elettriche o per uso domestico non elettriche (+43,3%) e per la metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (+41,3%).