Tratto dallo speciale:

Crowdfunding e start-up innovative: convegno a Firenze

di Teresa Barone

scritto il

Il 22 maggio a Firenze si parlerà di “Crowdfunding e start-up innovative”: il convegno organizzato da Unioncamere e dedicato al nuovo sistema di finanziamento collettivo.

Unioncamere Toscana, in collaborazione con le Camera di Commercio di Firenze, di Pistoia, di Prato e l’azienda speciale Metropoli, organizza per il 22 maggio un convegno dedicato a tutte le PMI innovative che desiderano informarsi sul crowdfunding.

=> Start-up innovative: Regolamento per il Crowdfunding

Si tratta del sistema di finanziamento collettivo basato sulla collaborazione tra più finanziatori, impegnati a sostenere lo stesso progetto e a far decollare la medesima idea di business utilizzando le risorse della Rete.

Il convegno “Crowdfunding e start-up innovative”, che si terrà presso la Sala Ghiberti del’Opera del Duomo, verterà sui principi base del Crowdfunding e sulle novità introdotte in Italia per regolamentare “l’equity crowdfunding”, vale a dire la raccolta da parte delle neo-imprese di capitali di rischio attraverso la Rete Internet, limitatamente alle start-up innovative come sono state definite dal decreto crescita-bis (legge n. 221/2012).

L’iniziativa rientra nel progetto “Valorizzazione e tutela di titoli di proprietà industriale” promosso da Unioncamere Toscana.

=> Crowdfunding: social financing per progetti in rete

Tra gli esperti che prenderanno parte al convegno figura anche la Consob, a cui è stato conferito l’incarico di definire le disposizioni attuative sulla raccolta di capitali di rischio da parte di start-up innovative attraverso portali on-line.

Maggiori dettagli sul convegno sono pubblicati sul sito di Unioncamere Toscana

=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana

I Video di PMI