Lombardia: reti di imprese per istruzione tecnica

di Teresa Barone

scritto il

Assolombarda e Regione Lombardia hanno avviato un progetto mirato a creare un legame stretto tra formazione scolastica e imprese locali.

Creare un legame tra le imprese della Regione Lombardia e l’istruzione locale, facendo in modo che i percorsi formativi degli studenti siano allineati con le necessità delle aziende e le richieste del sistema produttivo.

Questo il fine del progetto “Reti di imprese per l’istruzione tecnica” promossa da Assolombarda in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale per la Lombardia.

Imprese e percorsi formativi scolastici

Il progetto “Reti di imprese per l’istruzione tecnica” avviato da Assolombarda è anche finalizzato a potenziare l’istruzione tecnica nella Regione, costruendo un rapporto stretto tra imprese e istituti tecnici per raccordare i curricula scolastici e le aspettative dei giovani con le esigenze delle aziende, spesso in difficoltà nel reperire competenze specialistiche.

Per le imprese lombarde il progetto prevede una serie di benefici e vantaggi, primo fra tutti a possibilità di accogliere nell’organico competenze locali formate appositamente per ricoprire i ruoli più richiesti dalle esigenze produttive di ciascuna realtà. Il presidente di Assolombarda Alberto Meomartini ha illustrato l’iniziativa con queste parole:

«Lo stretto rapporto che le imprese hanno sempre avuto con il mondo della formazione e dell’istruzione tecnica è la forza del nostro sistema produttivo: occorre rivitalizzare questo rapporto e restituire prestigio e rilevanza alla cultura e alle professioni tecniche.
Per le nostre imprese, inoltre, impegnarsi per un riavvicinamento tra sistema produttivo locale e mondo della scuola ha anche un significato di responsabilità sociale verso il territorio e le comunità locali in cui operano.»