ISAE e Sviluppo Lazio: imprese, meno domanda e produzione ma più fiducia

di Redazione PMI.it

scritto il

Il clima di fiducia delle imprese manifatturiere in Italia è in leggero miglioramento, nonostante indici di domanda e produzione ancora negativi. In controtendenza, il Lazio mostra segnali di ripresa

La fiducia delle imprese manifatturiere in Italia mostra finalmente i primi segni di ripresa con un indice pari a 67,9 dopo sette trimestri di trend negativo. Lo conferma l’Analisi trimestrale sulla congiuntura economica, apprena presentata da Sviluppo Lazio e ISAE (Istituto di Studi e Analisi Economica).

La fotografia tracciata rivela tuttavia che lo scenario nazionale è ancora preoccupante per quanto concerne la domanda (-63).

Migliore la situazione nel Lazio, dove le valutazioni sugli ordini mostrano segnali di ripresa (da -38 a -36 il saldo) ben superiori alla media italiana.

Sui livelli di produttività, l’analisi mostra ancora una volta un calo in tutto il Paese (da -55 a -58). Ed anche in questo caso il Lazio si mostra leggermente più stabile e in controtendenza (da -35 a -34).

In termini di produzione, in linea di massima, le stime per il prossimo trimestre prevedono ancora indici negativi ma se non altro con una variabile meno drammatica.

Cosa ci attende, infine, per quanto lo scenario occupazionale? ISAE e Sviluppo Lazio sono discretamente ottimisti sull’andamento del mercato del lavoro: nei prossimi 12 mesi scenderà la disoccupazione scenderà in Italia e nel Lazio, da 102 a 86 e da 104 a 87 rispettivamente.