Lombardia: 20 mln per giovani imprenditori

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Un contributo di 20 milioni alle nuove attività d'impresa e di lavoro autonomo avviate in Lombardia da non più di 12 mesi da parte di under 35, se uomini, e senza limite d'età se donne

In arrivo per le start-up lombarde una interessante opportunità : un contributo regionale di 20 milioni di euro per le nuove attività d’impresa e di lavoro autonomo avviate in Lombardia da non più di 12 mesi.

I contributi sono messi a disposizione per agevolare la nuova imprenditorialità fino al 100% del contributo ammesso. Unica condizione, che gli imprenditori sia sotto i 35 anni se uomini, mentre per le donne non esiste alcun vincolo d’età

Nel caso di ditte individuali e associazioni professionali, gli investimenti dovranno essere compresi tra i 15.000 e i 30.000 euro. Nel caso di società di persone e capitali, l’importo dell ‘ investimento non potrà essere superiore a 150.000 euro.

La forma del finanziamento è a medio termine con durata non inferiore a 3 anni e non superiore a 10 anni, con un periodo di preammortamento massimo di 2 anni. Il programma d’investimento dovrà essere realizzato entro 12 mesi.

Le imprese interessate possono presentare domanda online utilizzando il sito Regione Lombardia “Finanziamenti on Line”.

Ulteriori informazione sono disponibili presso il Punto Nuova Impresa della Camera di Commercio di Varese (tel. 0332/295.361 – pni@va.camcom.it).