Scajola, al via fondo da 600 mln per Pmi

di Noemi Ricci

scritto il

Si concretizzano le iniziative di Governo anti-crisi: stanziati 600 milioni di euro in fondi di garanzia per le piccole imprese, a sostegno del capitale di rischio

Positive le prime reazioni di mercato al piano di sostegno economico per le Piccole e Medie Imprese italiane.
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha dato il via ad un fondo di 600 milioni di euro proprio a sostegno delle Pmi, confermando la forte attenzione di queste settimane nei confronti della spina dorsale e motore dell’economia italiana.

L’annuncio è arrivato nei giorni scorsi dallo stesso ministro Claudio Scajola, in occasione del X Forum della Piccola Industria che si è tenuto in questi giorni a Bologna.

L’iniziativa si pone come obiettivo quello di fornire fondi di garanzia specifici per le piccole imprese a sostegno del capitale di rischio.

Una risposta concreta ad un momento di crisi che rischia di investire con effetti drammatici le realtà di più piccole dimensioni, ma che restano l’ossatura vitale dell’economia del Paese. Solo proteggendo questo comparto, di fatto, si potrà evitare che la congiuntura finanziaria si tramuti in crisi globale dell’economia reale.

Questo lo scenario corrente, dipinto dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che ha dichiarato che il fondo di garanzia da 600 milioni per le piccole e medie imprese potrà anche aumentare. L’argomento verrà approfondito in questa settimana sia con il Ministro Scajola che con il Ministro Tremonti.

I Video di PMI

Fondo di Garanzia per PMI