Donne e tecnologie, binomio in crescita

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Il consolidarsi del rapporto tra donne e tecnologie: questo il tema chiave del convegno tenutosi a Roma alla vigilia dell'8 marzo

Il rapporto sempre più stretto fra donne e tecnologia digitale è stato negli ultimi tempi un tema sul quale si è discusso in diverse sedi, tra cui anche lo scorso ForumPA, organizzato con il patrocinio del Ministro per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione, Luigi Nicolais.

In questo medesimo ambito, lo scorso 7 marzo si è tenuto a Roma, presso la Camera dei deputati, il convegno DOnne e TEcnologie: una DOTE per l’Italia. L’obiettivo era quello di discutere su come sia possibile eliminare il gap socio-lavorativo che interessa ancora il mondo femminile.

In realtà, in Italia l’universo femminile sta raggiungendo il mondo tecnologico tingendo sempre più di rosa processi e attività aziendali. Il contributo che le donne stanno apportando è un evidenza tangibile e sempre più in crescita.

Nella discussione tenuta alla vigilia dell’8 marzo si è sottolineato come le qualità intrinseche della donna evidenzino aspetti decisionali, relazionali e gestionali, indispensabili nella quotidiana realtà di ogni impresa, informatica e non solo.

«Anche l’attitudine a partire dai valori per arrivare ai risultati è statisticamente più vicina al mondo femminile, sempre più consapevole che il perseguimento del risultato deve avvenire nel pieno rispetto dell’etica dell’agire pubblico», dichiara Caterina Cittadino, direttore del Cnipa, dove l’indicatore della quota rosa si attesta a 58 donne su 164 dipendenti.

I Video di PMI