Raee: le aziende devono mettersi in regola

di Marianna Di Iorio

scritto il

Le imprese, per essere in regola con la disciplina Raee, dovranno registrarsi al Registro Nazionale entro e non oltre il 18 Febbraio

Le aziende, che intendono regolarizzarsi in merito alla nuova disciplina sui Rifiuti delle Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (Raee), potranno farlo entro e non oltre il prossimo 18 Febbraio 2008.

In particolare, dovranno iscriversi al Registro nazionale tutte le imprese che fabbricano e vendono prodotti con il proprio marchio, vendono con il proprio marchio prodotti fabbricati da terzi o per chi importa tali apparecchiature elettriche o elettroniche.

L’iscrizione dovrà essere effettuata presso la Camera di Commercio della Provincia dove l’azienda ha la propria sede legale.

La nuova disciplina, entrata in vigore a partire dal 1° Gennaio 2008, prevede dei cambiamenti per quanto riguarda le responsabilità tra produttori, distributori e Comuni. Infatti, prima dell’entrata in vigore delle nuove regole, erano i Comuni ad interessarsi della raccolta dei prodotti Raee.

Ora, invece, i produttori avranno il compito di finanziare e gestire un sistema per il trattamento e la raccolta dei rifiuti, mentre i distributori dovranno organizzare un servizio di ritiro gratuito. Gli enti pubblici, infine, dovranno organizzare le eco-piazzole. Il tutto a favore dell’ambiente.

Una disposizione, dunque, i cui benefici potranno essere valutati soltanto con il tempo.

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro