I 10 trend tecnologici business per il 2008

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Verizon Business ha stilato una classifica dei 10 più importanti trend tecnologici in ambito aziendale per il 2008, in grado di aiutare i chief information officer nelle loro decisioni

Verizon Business ha individuato i dieci trend tecnologici che più si evidenzieranno in ambito aziendale nel corso del 2008 e che potranno giungere in aiuto agli IT manager per quanto concerne le loro priorità in ambito tecnologico.

La continua globalizzazione, se da un lato aiuta a mantenere controllati i costi, dall’altro comporta sempre nuove sfide, ad esempio infrastrutture per la comunicazione sempre più efficienti. L’apertura dei confini delle aziende comporterà inoltre l’adozione di sempre nuove strategie per tenere traccia dei propri dati e proteggerli al meglio.

Le progressive conquiste nel campo della comunicazione e dell’informazione permetteranno lo sviluppo di soluzioni con un sempre minore impatto ambientale, mentre la virtualizzazione e il computing on demand permetteranno alle aziende di risparmiare spazio, risorse ed energia elettrica.

La banda IP, sempre meno costosa e ampiamente disponibile, permetterà uno sviluppo di apparecchiature video immersive per le teleconferenze. L’outsourcing continuerà ad essere una risorsa sempre apprezzata mentre particolare rilevanza assumerà l’out-tasking, ovvero il processo tramite il quale un’azienda decide quali attività gestire direttamente e quali affidare a terzi.

Verrà fatto sempre più affidamento sugli smartphone, soprattutto per gestire la posta elettronica in mobilità: ciò comporterà un investimento maggiore per le aziende in dispositivi mobili . Gestire un sempre crescente numero di strumenti per la comunicazione diverrà sempre meno complesso grazie a soluzioni quali un numero unico per reperire le persone su qualsiasi strumento e la tecnologia “rich presence”, la quale permette di sapere chi è collegato alla rete e come raggiungerlo al meglio.

Il 2008 sarà inoltre l’anno in cui si cercherà di raggiungere il miglior compromesso possibile tra vita privata e carriera, visto il sempre maggiore numero di apparecchi elettronici che sono entrati ad invadere la privacy dei lavoratori.

Per finire, gli IT manager avranno sempre più un ruolo di guida nel decidere come investire il capitale e aiutare le proprie aziende a ridurre i costi, incrementare la produttività e ottenere quanti più traguardi è possibile.