Nasce PubblicaAmministrazione.net

di Redazione PMI.it

scritto il

Debutta ufficialmente il nuovo portale dedicato all'informazione (e alla formazione) tecnologica nella Pubblica Amministrazione italiana

Le ICT sono un aspetto fondamentale per le imprese e per la Pubblica Amministrazione, ed entrambe le realtà devono saperne cogliere i vantaggi per conseguire migliori risultati e rendere più efficace ed efficiente la gestione della propria organizzazione.

PubblicaAmministrazione.net è il nuovo portale tecnologico, che si pone come guida autorevole e costantemente aggiornata, per gli IT Manager della PA centrale e locale.

L’editore è HTML.it, il suo network di testate dedicate alla tecnologia, i suoi tre milioni di visitatori mensili, sono le prime garazie di successo.

In stretta collaborazione con la redazione di PMI.it, PubblicaAmministrazione.net affronta gli aspetti più importanti dell’innovazione nella PA italiana: dai servizi interattivi dell’eGovernment alle strategie gestionali di Governance, passando per le nuove tecnologie di comunicazione di Connettività e le più avanzate Infrastrutture IT, senza perdere di vista il quadro normativo nazionale e comunitario.

Per svolgere al meglio il difficile compito di responsabile dell’IT nella PA, è necessario stare sempre al passo con i numerosi cambiamenti del settore ma anche avere una conoscenza approfondita sia delle ICT sia della cultura organizzativa.

Informazione. Per conoscere tutte le ultime novità in ambito tecnologico, PubblicaAmministrazione.net offre news sempre aggiornate e uno sguardo sui più importanti eventi nazionali ed internazionali dedicati alla PA.

Formazione. Particolarmente ricca è l’area dedicata agli approfondimenti, per un’analisi completa degli argomenti più importanti a cura di esperti del settore. Oltre agli articoli, c’è un’area dedicata ai case history che fotografano dettagli concreti di innovazione tecnologica negli enti pubblici, evidenziando esempi da seguire ed altri… da evitare.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari