FILAS premia le PMI laziali innovative

di Marianna Di Iorio

scritto il

FILAS, finanziaria laziale di sviluppo, assegna un marchio e premia le PMI che hanno realizzato, negli ultimi due anni, progetti innovativi

Per le PMI che hanno realizzato progetti innovativi, la FILAS (Finanziaria Laziale di Sviluppo) ha istituito un concorso che prevede la concessione di un Marchio di identità, “INNOVALAZIO 2007”, e l’assegnazione di un Premio dell’Innovazione.

In particolare, il premio prevede una quota di 100mila euro per la prima classificata in innovazione di prodotto, innovazione di processo e innovazione di modello di sviluppo.

Attraverso questa iniziativa, la FILAS intende stimolare e promuovere progetti di innovazione delle PMI locali e selezionare quelli maggiormente innovativi, per presentarli come best practices alle altre imprese locali.

Possono partecipare al bando le PMI che hanno sede nella Regione Lazio e hanno realizzato progetti innovativi documentati e documentabili. Non sono, invece, ammesse le imprese commerciali e le imprese che offrono servizi alle persone.

Le aziende interessate devono compilare il modulo della domanda, disponibile all’indirizzo www.filas.it, entro il 15 Ottobre 2007.

La richiesta di partecipazione sarà valutata da:

  • un rappresentante FILAS;
  • un esperto della Regione Lazio;
  • un rappresentante del mondo della ricerca con esperienza nel settore dell’innovazione;
  • un rappresentante del mondo industriale con esperienza nel settore dell’innovazione;
  • un coordinatore Innovalazio.

La comunicazione per l’assegnazione dei Premi e del Marchio sarà, infine, inviata tramite raccomandata il giorno 15 Dicembre 2007.

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro