Tratto dallo speciale:

UE: budget più alto all’ICT

di Marianna Di Iorio

scritto il

In occasione del settimo Programma Quadro per la crescita e la competitività delle imprese, l'Unione Europea ha previsto il budget tematico più alto per l'ICT

Come già annunciato, l’Unione Europea ha stabilito un Programma Quadro per favorire la crescita e la competitività delle imprese. Il Programma rappresenta una modalità per l’attuazione delle strategie e del supporto comunitario alla ricerca: giunto alla settima edizione, prevede uno stanziamento di 50.521 milioni di euro. L’Unione Europea ha reso noto di aver riservato al tema Information and Communication Technologies il più alto budget tematico (9.110 milioni di euro), rivestendo un ruolo determinante nella crescita e nella competitività delle aziende. Scopo di tale investimento è quello di rendere l’Europa il Continente più hitech al mondo.

Il tema ICT è articolato in 7 aree di ricerca di cui 3 finalizzate ad assicurare una leadership europea su tecnologie chiave (reti ed infrastrutture di servizi, sistemi cognitivi interazione e robotica e componenti e ingegneria dei sistemi), le altre 4 orientate da obiettivi socio-economici (librerie digitali e contenuti, sistemi di cura personalizzati e sostenibili, inclusione e indipendent living e tecnologie future ed emergenti). Gli interessi delle piccole e medie imprese costituiranno il nucleo del progetto attraverso investimenti e finanziamenti agevolati da vari strumenti finanziari comunitari.