Start-up innovative, barcamp in Sardegna

di Teresa Barone

scritto il

Il progetto Cipnes Barcamper Challenge arriva in Sardegna per selezionare le migliori start-up innovative.

Sbarca in Sardegna il “Cipnes Barcamper Challenge”, progetto itinerante finalizzato a scovare e promuovere start-up innovative della nautica e dell’agrifood. Sono previste cinque tappe nell’isola, Sassari, Oristano, Cagliari, Nuoro, Olbia.

=> Start-up innovative verso il modello standard

Cipnes Barcamper Challenge

Il Cipnes Barcamper Challenge, promosso dal Consorzio Industriale Provinciale Nord Est Sardegna Gallura (CIPNES) e dal Barcamper di pixel (patrocinato da Cattolica Assicurazioni, Fondazione Banco di Sardegna, Ucina, Sardegna Ricerche, Sardex, Università di Sassari, Camera di Commercio di Sassari, Camera di Commercio di Nuoro, CNA Gallura – Fab Lab Olbia) si propone di selezionare i 20 migliori progetti di start-up innovativa che potranno partecipare alla “startup school” di pixel.

All’evento finale, in programma a Olbia in ottobre, saranno 10 progetti e solo i 2 migliori potranno ottenere un grant da 15mila euro messo a disposizione da Sardegna Ricerche. L’iniziativa si colloca all’interno del progetto strategico basato sul lancio della PTE Sardinia Enterprise, parco multifunzionale e un polo tecnologico.

Calendario

Le tappe programmate in Sardegna sono:

  • Sassari 14 marzo: Incubatore Universitario Cubact;
  • Oristano 15 marzo: Agglomerato Industriale di Oristano;
  • Cagliari 16 marzo: Open Campus Tiscali;
  • Nuoro 17 marzo: Make in Nuoro;
  • Olbia 18 marzo: Polo Universitario di Olbia – Facoltà di Economia e Management del Turismo Aeroporto “Costa Smeralda”.

Maggiori informazioni sono pubblicate sul sito del progetto Barcamper.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Sardegna