Un forum italo-cinese per le PMI

di Marianna Di Iorio

scritto il

Il Ministro Emma Bonino ha inaugurato, presso l'Istituto per il Commercio Internazionale, il primo forum tra Italia e Cina per le piccole e medie imprese

Il Ministro del Commercio Internazionale Emma Bonino ha aperto, presso l’Istituto per il Commercio Estero, il primo forum italo-cinese rivolto alle piccole e medie imprese.

L’iniziativa del Ministro si collega al viaggio che lo scorso settembre portò in Cina il Presidente del Consiglio Romano Prodi e la stessa Bonino.

In particolare, saranno organizzati incontri “business to business” tra le imprese italiane, dislocate principalmente a Roma e Milano, e le imprese cinesi. Saranno trattati i settori della logistica, dell’ingegneria, delle infrastrutture e dell’import/export.

Per il Ministro Bonino «i rapporti tra Italia e Cina non sono mai stati così buoni».

Inoltre, ha aggiunto il Ministro, «le esportazioni italiane in Cina sono cresciute, nel 2006, del 25%, trend che si è confermato anche nei primi quattro mesi del 2007. L’Italia, nel 2006, ha esportato prodotti per un ammontare di 5,7 miliardi di euro, in costante crescita rispetto agli anni passati, ma il problema è che la Cina esporta molto di più, per un valore di circa 18 miliardi di euro».

I rapporti tra i due Paesi sono stati già intensificati grazie al Memorandum d’Intesa italo-cinese, sottoscritto dall’ICE e dall’Agenzia per la Promozione del Commercio Estero cinese (TDB).

Emma Bonino ha, infine, affermato che in Italia ci sono «circa 4 milioni di PMI, ovvero il 18% del totale dell’Unione Europea, dislocate su tutto il territorio e spesso raccolte in distretti. Grazie alle PMI il benessere si è diffuso in tutto il Paese».