Unione Europea: tirocini per diplomati e laureati

di Redazione PMI.it

scritto il

Opportunità di tirocinio retribuito presso la Corte di Giustizia della UE per laureati e diplomati: come candidarsi.

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea offre la possibilità di svolgere tirocini retribuiti della durata di cinque mesi, reclutando candidati in possesso di un diploma di laurea in giurisprudenza o scienze politiche a indirizzo prevalentemente giuridico, ma anche di un diploma d’interprete di conferenza.

=> Camera dei Deputati: tirocini per studenti universitari

I tirocini si svolgeranno presso la direzione della ricerca e documentazione, il servizio stampa e informazione, la direzione generale della traduzione e la direzione dell’interpretazione. Si richiede anche una buona conoscenza della lingua francese.

Gli stages prevedono la concessione di un contributo pari a 1177 euro netti al mese, oltre a un bonus per le spese di viaggio di 150 euro. Ogni anno sono previste due sessioni di tirocinio, dal 1° ottobre al 28 febbraio e dal 16 settembre al 15 febbraio per i tirocini nei gabinetti e dal 1° ottobre al 28 febbraio per i tirocini nei servizi.

La scadenza per l’invio delle candidature relative al tirocinio che partirà all’inizio di ottobre è fissata al 15 aprile 2021. È necessario presentare le proprie candidature attraverso l’applicazione EU CV Online.