Start Jerusalem, training specialistico

di Roberto Rais

scritto il

Gerusalemme hub dell’innovazione tecnologica: si chiama Start Jerusalem il workshop per startupper che prevede una settimana di training dal 5 all’11 novembre.

Organizzato dal ministero israeliano degli Affari Esteri e dalla Jerusalem Development Authority, il contest internazionale è un’iniziativa che in Italia è promossa dall’ambasciata d’Israele e dall’acceleratore di aziende innovative con sede a Roma, Luiss Enlabs.

In palio, 30 posti destinati ai migliori startupper selezionati tra oltre trenta paesi più avanzati nel panorama dell’innovazione internazionale.

Possono candidarsi le startup attive nei settori ICT, Web, Mobile, IoT, nell’elaborazione di progetti di imprenditorialità sociale e/o innovazione urbana finalizzati a migliorare la vita della comunità.

Tra gli altri requisiti previsti dal bando, l’aver già ricevuto un seed fund, aver già un prototipo pronto o aver il Ceo/founder di età compresa tra i 25 e i 37 anni.

Per candidarsi, inviare entro il 4 ottobre un’email all’indirizzo [email protected] contenente il link ad un video pitch in lingua inglese di presentazione del progetto (massimo 5 minuti); un executive summary in lingua inglese di 500 parole (massimo 1 pagina); un CV in lingua inglese del founder e del ceo che partecipa al contest; il link ad una demo del prodotto (opzionale).

Per maggiori informazioni, visitate il sito dedicato.

I Video di PMI