Nuovi contributi per le start up innovative dell’Emilia Romagna

di Roberto Rais

scritto il

La Regione Emilia Romagna ha pubblicato un bando con il quale disciplina l’erogazione di contributi per favorire l’avvio e il consolidamento di start up innovative ad alta intensità di conoscenza. La finalità del bando è quello di favorire la nascita e la crescita di start up che possano generare nuove nicchie di mercato mediante l’offerta di nuovi prodotti, servizi e sistemi di produzione caratterizzate ad elevato contenuto innovativo, cogliendo le tendenze dominanti e generare opportunità occupazionali.

=> Bando innovazione a Reggio Emilia

Si tenga conto, in merito, che il bando non punta a erogare contributi di sostegno della ricerca, bensì alla valorizzazione economica dei risultati della ricerca, mediante una dotazione finanziaria di sei milioni di euro, da destinare a piccole e medie imprese dei settori agroalimentare, edilizia e costruzioni, meccatronica e motoristica, industria della salute e del benessere, industrie culturali e creative, innovazione nei servizi. Per quanto concerne la scadenza, la domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 30 settembre 2016, seguendo le istruzioni contenute nel bando qui disponibile.

I Video di PMI