Upgrade da Windows Vista a Windows 7: soluzione al loop infinito

di Demetrio Porcino

scritto il

Il nuovo sistema operativo Windows 7 è uscito solo da pochi giorni ma il clima di festa iniziale si è già esaurito con i primi report di gravi problemi nella fase di upgrade automatico da Windows Vista a Windows 7.

Il nuovissimo gioiello prodotto dalla società di Bill Gates era nato con l’idea di risolvere tutte le perplessità e i problemi di prestazioni che Vista aveva portato a moltissimi utenti. Ci si attendeva quindi una fase di testing molto robusta per avere un prodotto che fosse affidabile e amato perlomeno quanto il vecchio Windows XP.

Purtroppo il passaggio di consegne da Vista a Windows 7 sembra non vada liscio. Moltissimi utenti infatti hanno deciso di acquistare l’upgrade del sistema operativo di Microsoft, ma si sono ritrovati nel mezzo di un loop infinito che non consente di portare a termine l’operazione di upgrade iniziata.

Il problema era stato già segnalato a luglio sulla rete Microsoft, ma sembra che il colosso di Redmond abbia ancora una volta sottovalutato il problema e lasciato passare qualche bug residuo anche nelle copie in produzione.

Microsoft suggerisce adesso una procedura di emergenza per far completare l’upgrade a Windows 7:

  1. Inserire il DVD di Windows 7 nel lettore;
  2. Uscire dalla procedura di installazione del sistema operativo e ritornare su Windows Vista;
  3. Cliccare Start > Tutti i Programmi > Accessori e spostarsi con il mouse sull’icona di “Prompt Commandi”. Premere il tasto destro per avviare il programma come amministratore;
  4. Ipotizzando che il lettore DVD del proprio PC in cui c’è il DVD di Windows 7 corrisponda alla lettera drive D:, scrivere nella riga che appare: D:bootBootsect.exe /NT60 All;
  5. Riavviare il PC. Inserire nuovamente il DVD di Windows 7. Dare ora inizio alla procedura di upgrade.

Questa procedura dovrebbe aiutare a risolvere il problema del loop infinito e far finalmente comparire il tanto agognato logo di Windows 7 sui PC di tutto il mondo.