Con Process Lasso ottimizziamo le funzionalità del processore

di Demetrio Porcino

scritto il

Process Lasso è un’interessante utility gratuita (la versione Pro è a pagamento) creata da Bitsum Technologies e che permette all’utente di ottimizzare al meglio la priorità dei programmi avviati, migliorando la funzionalità del processore e distribuendo al meglio le risorse.

Il programma Process Lasso (con la nuova versione 3.70.3 che corregge diversi bug della precedente 3.70 e risolve alcuni problemi con Windows 7) usa infatti una nuova tecnologia progettata per dare stabilità e prontezza ai comandi dell’utente. Il sistema operativo Windows infatti consente ai programmi di monopolizzare il processore e questo può causare rallentamenti o, nei casi più gravi, anche il blocco di sistema se presenti errori o bug.

La tecnologia ProBalance di Process Lasso invece regola dinamicamente la priorità dei programmi, così che non ci siano problemi o blocchi che impediscano di usare il proprio PC. Inoltre fornisce all’utente la possibilità di terminare processi, limitare un particolare processo, vedere immediatamente su grafico come il proprio PC sta utilizzando le risorse, registrare i processi e molto altro.

Una volta installato Process Lasso si potrà subito iniziare a lavorare. Gli utenti più esperti potranno anche modificare la configurazione, ma non c’è bisogno di toccare nulla per avere già una migliore risposta del sistema.

Fra le possibilità avanzate a disposizione dell’utente esperto, c’è la possibilità di impedire fisicamente l’esecuzione di determinati programmi, oppure impostare l’affinità dei core del processore per ogni applicazione.

L’utility è compatibile con tutte le versioni di Windows 2000, XP, 2003, 2008, Vista, e Windows 7.

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro