Excel: individuare celle con la formattazione condizionale

di Gianfranco Budano

scritto il

Una delle innumerevoli funzioni di Microsoft Excel, e probabilmente una delle più utili è sicuramente la formattazione condizionale.

Tale procedimento consente infatti di individuare alcune celle all’interno di un range selezionato, determinandone prioritariamente i criteri. Vediamo come:

  • Per cominciare selezioniamo il range di celle su cui desideriamo effettuare la formattazione condizionale;
  • Dal menu Home premiamo il pulsante Formattazione condizionale e Regole evidenziazione celle;
  • Si aprirà un menu con una gamma di scelte abbastanza ampia; per l’esempio di oggi selezioneremo Minore di;
  • Un form apposito si aprirà consentendoci di specificare i criteri desiderati; nel nostro caso specificheremo un valore soglia al di sotto del quale verranno colorate (con la tipologia di evidenza che avremo specificato nella casella combinata posta al fianco) quelle celle che risponderanno a quel determinato criterio.

Insomma, più facile a farsi che a spiegarsi, provare per credere. Senza dimenticare di sperimentare anche gli altri utilissimi criteri di formattazione che Excel ci mette a disposizione.

I Video di PMI

Quota 100: regole, pro e contro