Creare filtri personalizzati in Access

di Gianfranco Budano

scritto il

Access contiene un utilissimo sistema di filtraggio dei dati che spesso evita di spendere tempo prezioso nella creazione di query ad hoc.

Il filtro può essere applicato selezionando direttamente la colonna o il campo contenuto nella colonna cui applicare il criterio di filtro. Potremo utilizzare questo strumento quindi all’interno di tabelle, query, maschere e report in visualizzazione layout.

Il funzionamento per l’applicazione del filtro è abbastanza semplice: ci si posiziona sul campo da filtrare e si preme il tasto destro del mouse; da qui, alla voce filtri testo sarà possibile scegliere la tipologia di criterio da applicare; potremo scegliere fra:

  1. uguale a (il criterio specificato dovrà essere esattamente uguale ai campi da ricercare);
  2. diverso da… (tutti meno che quello specificato);
  3. inizia con… (la parte iniziale del testo ricercato inizia con il criterio specificato);
  4. non inizia con… (la parte iniziale del testo ricercato non inizia con il criterio specificato);
  5. contiene… (verranno filtrati solo i campi contenenti il criterio indicato);
  6. non contiene… (verranno selezionati solo i campi che non contengono il criterio indicato);
  7. finisce con… (solo i campi che finiscono con il criterio specificato);
  8. non finisce con… (vengono selezionati sono i campi che non finiscono con il criterio specificato.

Una volta effettuata la scelta si aprirà un form dove specificare il criterio di filtro personalizzato e automaticamente la tabella (o la query, ecc.) verrà filtrata secondo quanto desiderato.