Tratto dallo speciale:

Eco incentivi: prenotazioni per veicoli commerciali e speciali

di Redazione PMI.it

scritto il

Prenotazione eco-incentivi per veicoli commerciali e speciali dopo auto e moto green con o senza rottamazione, per le auto usate Euro 6 sconti a settembre.

Al via dal 5 agosto le nuove agevolazioni per i veicoli commerciali e speciali, nell’ambito degli eco-incentivi rifinanziati dal Sostegni bis con 350 milioni di euro, agevola l’acquisto di auto a basse emissioni, con o senza rottamazione, nel seguente modo:

  • 200 milioni per acquisto con rottamazione di veicoli (auto e moto) con emissioni comprese tra 61-135 g/km CO2. Il contributo è di 1.500 euro;
  • 60 milioni per ottenere l’extrabonus e acquistare veicoli con emissioni comprese tra 0-60 g/km CO2. Il contributo ammonta a 2mila euro con rottamazione e a 1.000 senza;
  • 50 milioni per l’acquisto di veicoli commerciali e speciali, di cui 15 milioni esclusivamente per i veicoli elettrici;
  • 40 milioni euro dedicato alle auto usate Euro 6 benzina o diesel, fino a 160 g/km di CO2. Viene riconosciuto un contributo fino 2.000 euro, in base alla fascia di emissione, per usufruire del quale è necessaria la rottamazione.

Quando prenotare

Le prime prenotazioni sono partite il 2 agosto e riguardano l’acquisto di veicoli a basse emissioni (auto e moto) fino a 135 g/km di Co2, con incentivi fruibili fino al 31 dicembre salvo esaurimento risorse. I rivenditori stanno dunque presentando le richieste sul portale dedicato agli eco-incentivi statali, attraverso l’area riservata (in caso di primo accesso bisogna registrarsi). Online, ci sono i modelli da compilare, scaricabili, e il manuale con le istruzioni per l’utilizzo dell’Ecobonus auto.

=> Eco-Incentivi: sconti cumulabili

Nei primi due giorni sono state effettuate prenotazioni per 26 milioni di euro da parte dei concessionari. I dati sono del Ministero dello Sviluppo economico e segnalano 14.059 prenotazioni, di cui 1.345 per la fascia 0-60 g/km di CO2 e 12.714 per la fascia 61-135 g/km di Co2.

Le prenotazione avvengono sulla piattaforma del Governo dedicata all’Ecobonus (ecobonus.mise.gov.it) che aggiorna costantemente la situazione delle risorse ancora disponibili.

=> Veicoli commerciali: guida ai nuovi eco-incentivi

Dal 5 agosto si possono richiedere le agevolazioni per i veicoli commerciali e speciali (anche elettrici). Tra le novità del Sostegni bis c’è la possibilità di acquistare anche con leasing finanziario. Restano invariati i contributi previsti dalla Legge di Bilancio 2021, quindi prenotabili in base alla “Massa Totale a Terra -MTT” e all’alimentazione.

Da settembre si potranno prenotare anche i bonus per le auto usate Euro 6 (veicoli M1 usati fino a 160 g/km di CO2), che avranno un importo variabile da 750 a 2.000 euro in base alla fascia di emissioni, previa rottamazione obbligatoria di una vettura immatricolata prima del 2011 o con 10 anni di vita al momento della prenotazione. Bisogna prima adeguare la piattaforma di prenotazione eco-incentivi, ad ogni modo saranno agevolabili gli acquisti effettuati a partire dal 25 luglio 2021.