Bando sicurezza Udine: domande entro il 30 settembre

di Teresa Barone

scritto il

Contributi per la sicurezza contro furti e scassi a favore delle imprese della Provincia di Udine.

C’è tempo fino al 30 settembre per partecipare al Bando Sicurezza promosso dalla Camera di Commercio di Udine, che ha stanziato risorse fino a 100mila euro per finanziare gli interventi di prevenzione di furti e scassi nelle imprese locali. Un supporto economico finalizzato a migliorare la dotazione di strumentazioni (telecamere di sorveglianza) che contrastino la criminalità rendendo più sicuri i luoghi di lavoro.

=> Sicurezza sul lavoro: contributi INAIL nel Bando FIPIT

Contributi per la sicurezza

I contributi concessi possono coprire fino al 70% della spesa entro un limite di 1500 euro.

«Abbiamo voluto rispondere a un’esigenza sentita dai nostri piccoli imprenditori – afferma il presidente dell’ente camerale Giovanni Da Pozzo – soprattutto quelle piccole attività di quartiere che risultano più esposte e possono avere più necessità di un supporto per questo tipo di investimenti. Confidiamo che in molti approfittino di questa opportunità. Speriamo che gli interventi in sicurezza possano fungere da utile prevenzione contro i malintenzionati, che sono purtroppo numerosi in questo periodo, come evidenziano le cronache di questi giorni».

Come aderire

Bando e modulistica sono pubblicati sul sito della CCIAA di Udine.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Friuli Venezia Giulia