Garanzie alle imprese femminili in Emilia

di Teresa Barone

scritto il

Nasce un nuovo fondo di garanzia a favore delle imprese rosa operative nella Provincia di Rimini promosso dalla CCIAA e Eticredito-Banca Etica Adriatica.

La Camera di Commercio di Rimini, in collaborazione con Eticredito-Banca Etica Adriatica SpA, lancia una nuova iniziativa a favore delle imprese femminili finalizzata ad agevolare e incentivare l’accesso al credito: con il progetto “Donne e Impresa” le microimprese locali guidate da donne hanno la possibilità di accedere al fondo di garanzia utilizzabile per coprire una parte dei finanziamenti erogati da Eticredito (scopri il Progetto reti di imprese femminili in Emilia Romagna).Le imprese femminili beneficiarie sono operative nella Provincia di Rimini e possono chiedere le garanzie per l’apertura di credito in conto corrente (compreso lo smobilizzo crediti Salvo Buon Fine (SBF) RlBA o Anticipo Fatture), per investimenti aziendali materiali e immateriali, finanziamenti per spese di consulenza e formazione (purché finalizzate alla realizzazione di interventi mirati a migliorare la qualità e la sicurezza nell’ambiente lavorativo, oltre al risparmio energetico), per finanziamenti per lo start-up di nuove attività imprenditoriali. Sono previste garanzie sui prestiti di tipo solidale concesse per capitale e interessi fino al 50% dei singoli finanziamenti erogati a favore delle PMI rosa da Eticredito. Per accedere al fondo le imprese femminili locali devono rivolgersi direttamente alla CCIAA di Rimini. => Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali