Pmi Milano: prorogato bando per credito agevolato

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

La Camera di Commercio di Milano ha prorogato di 90 giorni le iniziative per l'acesso agevolato al credito delle Pmi locali. Sul piatto, 2 milioni di euro di stanziamenti

La Camera di Commercio di Milano ha stabilito la proroga di 90 giorni al bando di finanziamento destinato ad agevolare l’accesso al credito delle piccole e medie imprese del territorio, per consentire a un maggior numero di aziende di aderire all’iniziativa.

Sono state rinviate le scadenze per programmi e interventi nelle 4 aree: investimenti produttivi, patrimonializzazione aziendale, riqualificazione della struttura finanziaria e anticipazione compensi previsti dalla cassa integrazione. Le nuove scadenze:

  • Intervento 1: stipula contratto finanziamento/leasing entro il 31.03.2010, presentazione documentazione di rendicontazione al confidi entro il 16.05.2010;
  • intervento 2: data delibera di patrimonializzazione entro 31.03.2010, presentazione documentazione di rendicontazione al confidi entro il 01.05.2010;
  • intervento 3 e 4: stipula contratto finanziamento entro il 31.03.2010, presentazione documentazione di rendicontazione al confidi entro il 16.05.2010.

Per il primo intervento, sono ammesse ai benefici le micro, piccole e media imprese di qualunque settore. I restanti interventi sono aperti anche alle imprese artigiane iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio di Milano.

Il finanziamento deve essere garantito da uno dei Consorzi o Cooperative Fidi elencati all’art. 8 del regolamento.

Il contributo agli interventi consiste nella riduzione del costo del finanziamento richiesto al fine di realizzare le diverse azioni previste. Le domande devono essere inviate alla Camera di Commercio dai Confidi entro il 29 maggio 2010.

I Video di PMI

Nuove imprese a tasso zero