Tratto dallo speciale:

Bando Welfare Aziendale in Lombardia

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi regionali alle imprese lombarde per incentivare i progetti di Welfare Aziendale: contributo massimo di 100mila euro.

La Regione Lombardia mette a disposizione delle imprese 5 milioni di euro per sostenere i progetti di Welfare Aziendale, finalizzati quindi a incentivare “Misure a sostegno del welfare aziendale ed interaziendale e della conciliazione famiglia-lavoro”.

=> Conciliazione lavoro famiglia in Lombardia

Il bando si rivolge alle micro, piccole e medie imprese, e anche alle grandi imprese purché in collaborazione con almeno due PMI: i contributi regionali potranno essere richiesti per sostenere progetti di conciliazione famiglia-lavoro, per il supporto economico ai lavoratori, per promuovere la flessibilità aziendale e il benessere del lavoratore e della sua famiglia, e infine per agevolare il rientro dei dipendenti dalla maternità o dopo lunghi periodi di assenza per malattia.

I finanziamenti sono destinati a promuovere i migliori progetti che avranno una durata massima di 12 mesi e potranno beneficiare di un contributo massimo di 100mila euro.

La scadenza per la presentazione dei progetti è fissata per il 30 settembre 2013, salvo esaurimento delle risorse, e proprio nella redazione dei progetti le imprese potranno essere supportate da Welfare Company, azienda specializzata nell’allestimento di servizi a supporto dei programmi di Welfare Aziendale.

=> Conciliazione lavoro-famiglia: sportello online a Milano

I servizi offerti alle PMI che intendono partecipare al bando riguardano: Consulenza strategica, MyVoucher (voucher multifunzionale utilizzabile per la cura e l’educazione dei figli o per l’assistenza domiciliare per familiari a carico), MyWelfare (piattaforma online per il Welfare Aziendale 2.0).

Per maggiori informazioni sul bando consultare il sito della Regione Lombardia

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia

I Video di PMI

Coronavirus: Guida al congedo per quarantena dei figli