Incentivi assunzione con apprendistato in Emilia Romagna

di Teresa Barone

scritto il

Contributi alle imprese emiliane che assumono con contratti di apprendistato giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni.

La Regione Emilia Romagna concede incentivi alle imprese per l’assunzione di giovani con contratto di apprendistato: i contributi sono destinati ai datori di lavoro attivi in tutti i settori produttivi, fatta eccezione per le PMI in crisi o escluse dal regime de minimis.

Incentivi apprendistato

Gli incentivi concessi per le assunzioni con contratto di apprendistato per alta formazione e per la ricerca realizzate nel periodo compreso fra il 26 aprile e il 31 dicembre 2012, hanno come beneficiari i giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni privi di diploma e laureandi o laureati assunti con contratto di alta formazione e di ricerca.

>> Scopri tutti gli incentivi per l’apprendistato

Per ottenere i contributi le imprese devono attivare i contratti prima della presentazione delle domande.

Gli incentivi, inoltre, si differenziano a seconda della finalità del contratto di apprendistato: per i dottorati di ricerca sono previsti 3720 euro per le assunzioni di apprendisti uomini e 4320 per le apprendiste donne, mentre per le qualifiche professionali sono concessi 5400 euro per gli uomini e 6000 euro per le donne. Per i master, invece, sono previsti rispettivamente 4960 euro e 5560 euro, mentre per le lauree 4440 euro e 5040 euro.

Le domande devono pervenire entro il 31 dicembre 2013.

Il bando è pubblicato sul Bur Emilia Romagna

>> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna