Tratto dallo speciale:

Confindustria Toscana e MPS per internazionalizzazione PMI

di Teresa Barone

scritto il

Grazie a un accordo siglato tra MPS e Confindustria Toscana nasceranno nuovi strumenti di sostegno alle imprese che vogliono migliorare la competitività nei mercati esteri.

Confindustria Toscana e Monte dei Paschi di Siena hanno siglato un accordo finalizzato a promuovere l’internazionalizzazione delle imprese, favorendo l’accesso al credito e l’avvio di programmi volti a potenziare l’export e la competitività nei mercati esteri.

L’intesa

L’intesa tra MPSe Confindustria Toscana si basa sulla realizzazione di progetti regionali in supporto alle imprese che investono nell’internazionalizzazione.

Vai alle agevolazioni per l’internazionalizzazione delle PMI

Mps, infatti, metterà a disposizione delle PMI prodotti finanziari appositi volti a sostenere le iniziative nei mercati internazionali.

Prestiti alle PMI

La banca, inoltre, consentirà alle imprese l’accesso alla propria rete di contatti a livello internazionale, erogando finanziamenti volti a potenziare gli scambi con l’estero.

L’accordo è stato siglato a Firenze alla presenza di Massimo Fontanelli di Mps e Andrea Gemignani, vicepresidente di Confindustria Toscana. Una nota chiarisce la finalità primaria del protocollo:

«Al centro dell’accordo la predisposizione dell’offerta più idonea a valorizzare le potenzialità di affermazione sui mercati esteri delle imprese che caratterizzano il tessuto industriale toscano.»

Leggi tutte le news per le PMI della Toscana