Credito d’imposta per l’occupazione in Sicilia

di Teresa Barone

scritto il

Concessione di incentivi sotto forma di credito di imposta alle imprese siciliane che assumono lavoratori a tempo indeterminato.

La Regione Sicilia ha pubblicato la normativa relativa all’erogazione di credito di imposta a favore dell’occupazione locale, un intervento volto a incentivare la stabilità occupazionale nell’isola e promuovere l’attivazione di contratti a tempo indeterminato.

Incentivi per stabilizzazione lavoratori

Il bando regionale relativo alla concessione di un credito d’imposta si inserisce all’interno delle misure previste dal Decreto Interministeriale del 24 maggio 2012, finalizzato a promuovere e potenziare il lavoro stabile nel Mezzogiorno. L’avviso pubblico ha come destinatarie le imprese locali che desiderano usufruire delle agevolazioni fiscali attivando assunzioni a tempo indeterminato di lavoratori svantaggiati e molto svantaggiati nel periodo compreso tra il 14 maggio 2011 e il 13 giugno 2013.

Incentivi fino al 50% dei costi salariali

Il bando prevede la concessione di incentivi sotto forma di credito di imposta nella misura del 50% dei costi salariali sostenuti nei 12 mesi successivi all’assunzione per i lavoratori svantaggiati, e nei 24 mesi successivi all’assunzione per i lavoratori molto svantaggiati. Le imprese devono inviare le richieste dal 17 settembre fino al 31 ottobre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito della Regione Sicilia