Tratto dallo speciale:

Internazionalizzazione: contributi alle PMI sarde

di Teresa Barone

scritto il

Contributi alle imprese in Sardegna per la partecipazione a fiere in Italia e all’estero: incentivi fino a 300 euro.

La Camera di Commercio del Nord Sardegna stanzia nuove risorse a favore delle imprese che promuoveranno l’internazionalizzazione e la partecipazione a fiere e workshop in Italia e all’estero: il bando è aperto per tutte le PMI regolarmente iscritte nella CCIAA di Sassari, come anche per i Consorzi e le Reti di imprese con sede nel Nord Sardegna.

Il bando a favore dell’internazionalizzazione delle imprese sarde prevede contributi fino a 2 mila euro per la partecipazione a fiere in Italia, fino a 2500 euro per le fiere nei Paesi europei, 3 mila euro per le fiere nei Paesi extraeuropei.

Nel caso di  Consorzi, Reti di impresa come anche di altri soggetti aggregati e gruppi di almeno tre imprese, gli incentivi saranno maggiorati. Questo il commento del presidente della CCIAA del Nord Sardegna Gavino Sini.

«È uno strumento che riteniamo di primaria importanza per le nostre imprese che punta ad accrescere il livello di competitività su altri mercati del nostro sistema economico. Siamo convinti che i nostri imprenditori e i prodotti che propongono possano competere su tutti i mercati, nessuno escluso, ma è necessario dare loro le possibilità di superare il gap insulare che talvolta li condiziona escludendoli dai circuiti commerciali.»