Tratto dallo speciale:

Voucher internazionalizzazione per le PMI in Sardegna

di Teresa Barone

scritto il

Voucher fino a 10 mila euro alle imprese sarde che investono nell’internazionalizzazione: incentivi per consulenza e partecipazione a fiere estere.

La Regione Sardegna ha dato il via libera alla concessione di voucher per favorire l’internazionalizzazione delle imprese: per le PMI sono previsti contributi a fondo perduto utilizzabili sia per la partecipazione a fiere estere sia per i servizi di consulenza per l’internazionalizzazione.

Bando internazionalizzazione PMI

Ciascuna impresa può richiedere, fino al 28 giugno 2013, uno o più voucher fino a raggiungere il tetto massimo fissato a 10 mila euro.

Ogni voucher ha un valore che varia da 1.000 a 3.000 euro e che gli incentivi non possono superare il 75% dei costi ammissibili.

La Regione Sardegna eroga i contributi attraverso la Sfirs, società in house.

L’assessore all’industria Alessandra Zedda ha commentato l’intervento sottolineando l’importanza che le imprese sarde potenzino la loro competitività all’estero.

«Con la creazione di un sistema di aiuti funzionale alle esigenze delle imprese sarde interessate all’export vogliamo sostenere e incentivare l’apertura internazionale del sistema produttivo regionale.»

Maggiori informazioni sul bando sono pubblicate sul sito della Regione Sardegna

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali