Credito agevolato per le PMI in Piemonte

di Teresa Barone

scritto il

Il Consorzio per lo sviluppo dei Comuni del vercellese concede contributi alle imprese associate per favorire investimenti e liquidità.

Per le imprese appartenenti al Consorzio per lo sviluppo dei Comuni del vercellese sono in arrivo contributi volti a favorire l’accesso al credito, destinati alle PMI che hanno almeno un’unità produttiva all’interno del Consorzio e la sede legale in qualunque zona del Piemonte.

Contributi in conto capitale alle imprese

Le agevolazioni concesse alle imprese piemontesi consistono in contributi in conto capitale in percentuale fissa per sostenere i costi di garanzia per finanziamenti ottenuti a medio o lungo termine, quindi su un lasso di tempo compreso tra 24 e 48 mesi.

Sono previste due linee di intervento: contributi per gli investimenti produttivi (acquisto di macchinari e attrezzature o ristrutturazioni), con un finanziamento del 3% concesso fino ad un massimo di 5 mila euro, e contributi per la liquidità (acquisto scorte, e pagamenti ai fornitori, contributi), con un finanziamento pari al 2% erogato fino ad un massimo di 3 mila euro.

Le domande possono essere presentate al Consorzio attraverso il Consorzio Fidi convenzionato.

Maggiori informazioni sui contributi sono reperibili sul sito di Comunivercellesi

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali